La paura del nuovo e del cambiamento che vi imprigiona

93371846_10221741087624524_2948580436948811776_n

La paura del nuovo e del cambiamento che vi tengono prigionieri nelle vostre idee, nelle vostre credenze e in una situazione che non desiderate, ma che vorreste tanto cambiare .. .
Girando casualmente online, ho trovato questa pubblicità degli anni dal 1880 circa al 1900 quando ci fu una grandissima guerra mediatica che vedeva protagonisti, da un lato Edison con la corrente continua, dall’altro Tesla con la corrente alternata. Il sistema di distribuzione dell’energia elettrica di Edison si basava sul mantenimento dello stesso potenziale lungo tutta la linea, dal generatore fino all’utilizzatore, ad esempio una lampadina, il sistema di Edison era adatto per l’illuminazione, ma non per alimentare i motori elettrici industriali sempre più diffusi negli impianti.
Tesla identificò nella corrente alternata un possibile rimedio, grazie ad un modello teorico basato sull’efficienza del trasporto a grandi distanze e sul trasformatore. Il trasformatore è in grado di aumentare o abbassare il livello della tensione a seconda delle esigenze.
Il confronto tra due idee e due modelli produttivi diede vita alla guerra delle correnti. Tesla portava la corrente alternata per il paese fornendo dimostrazioni agli spettatori, mentre Edison avviò una campagna diffamatoria contro la corrente alternata, definendola come molto pericolosa e quindi non adatta ad applicazioni.
Le dimostrazioni cruente di Edison prevedevano la folgorazioni di animali tramite corrente alternata e, quando venne a conoscenza della volontà di abbattere una elefantessa che aveva ucciso un guardiano, non perse l’occasione per compiere l’esecuzione in pubblico mediante un generatore da 6600 V.
Tesla reagì sottoponendo il suo corpo al passaggio di corrente alternata: “Se la mia corrente elettrica uccide, allora merito di essere io stesso sua vittima”. Ne uscì incolume e riuscì ad alleviare l’opinione pubblica e ad oscurare la figura di Edison. Nel 1889 venne costruito il primo impianto idroelettrico a corrente alternata, mentre nel 1892 Tesla ottenne l’appalto delle cascate del Niagara, episodio che segnò la fine della guerra delle correnti e la vittoria dell’alternata.
Quanti oggi rinuncerebbero alla corrente elettrica in casa, nel lavoro e nella loro vita quotidiana ? Questa è molto sinteticamente la storia di come molte volte, dietro a certe paure, c’è un interesse profondo di alcuni nel generare paura al nuovo e al cambiamento.
Quante volte nel Network Marketing persone che NON fanno Network , hanno espresso una opinione del tipo ” ti riempi il garage di prodotti ” … Oppure cose del tipo ” organizzano riunioni a pagamento …” , per ogni affermazione mi sento totalmente in grado di spiegare, argomentare e valutare le opinioni, l’ unica cosa che voglio consigliare alle persone, per non vivere schive delle paure, per non vivere un vita che non amano, per raggiungere la libertà che desiderano, devo avere il coraggio di provare, devono rompere le catene che ingabbiano le loro vite , per vivere la vita che si meritano …
Ovviamente per fare questo ci si deve ad appoggiare a persone serie, persone etiche, ad aziende consolidate a sistemi formativi avanzati, non si può d’altro canto nemmeno buttarsi in maniera incosciente passando da un estremo all’ altro …
A chi mi chiede se consiglierei oggi il Network Marketing, l’ unica risposta che posso dare è : ” provate, datevi una opportunità, non si rischia nulla .. Ma se dovesse andare bene ?
Simone e Alina Network Marketing

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...